IOF bloccano costruzione di strada e confiscano attrezzature nel villaggio di Asira al-Qibliya

Nablus – PIC. Lunedì, le forze d’occupazione israeliane (IOF) hanno impedito alle autorità palestinesi locali di aprire una strada a sud di Nablus.

Il funzionario locale Ghassan Daghlas ha dichiarato che le IOF hanno invaso la zona settentrionale della città, arrestato diversi operai e supervisori mentre stavano lavorando alla riabilitazione di una strada nella zona di Wadi ash-Sham, e hanno confiscato veicoli pesanti e attrezzature appartenenti alla Brothers Company.

Le IOF hanno anche aggredito diversi proprietari terrieri e cittadini locali e hanno confiscato i loro cellulari, prima di portare i beni sequestrati nella colonia o di Gilad.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"