IOF confiscano permesso di madre per visitare i figli in prigione

Jenin-PIC. Domenica mattina, le forze d’occupazione israeliane (IOF) hanno arrestato la madre di due prigionieri al valico di al-Jalama, a nord di Jenin, in Cisgiordania, e l’hanno costretta a tornare a casa senza aver visitato i suoi figli.

Fonti locali hanno riferito a PIC che le forze israeliane hanno ritirato il permesso di visita da Reem Hamarsheh, madre di Omar e Anas Hamarsheh, mentre andava a trovare i suoi figli a bordo di un autobus della Croce Rossa.

Le IOF hanno anche arrestato più volte suo marito, Adnan Hamarsheh, un-ex detenuto su sedia a rotelle, confiscando un’auto che gli apparteneva. Anche Reem è stata incarcerata alcuni anni fa.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"