IOF demoliscono terreni palestinesi e provocano scontri violenti con residenti locali

Nablus – PIC, Imemc e Quds Press. Lunedì mattina sono scoppiati violenti scontri tra cittadini palestinesi e soldati israeliani, dopo che l’esercito d’occupazione ha ripreso le sue attività di demolizione nel sud di Nablus, per costruire una strada esclusiva per coloni.

Secondo fonti locali, l’esercito israeliano ha ripreso a spianare vasti tratti di terra palestinese nella cittadina di Huwara, per costruire una tangenziale di sette chilometri ad uso esclusivo dei coloni.

Il funzionario locale Ghassan Daghlas ha dichiarato che le forze israeliane hanno spianato e distrutto uliveti e terreni agricoli appartenenti a cittadini palestinesi, vicino alla base militare di Huwara, provocando scontri con la gente del posto.

Daghlas ha sottolineato che questa strada era stata approvata dal governo israeliano nel 2014 come parte di un progetto di viabilità per i coloni in Cisgiordania.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"