IOF feriscono 4 palestinesi durante manifestazioni in Cisgiordania

Qalqilya, Ramallah – Quds Press e PIC. Quattro palestinesi sono stati feriti, venerdì, quando le forze d’occupazione israeliane (IOF) hanno represso violentemente le proteste pacifiche a Qalqilya e Ramallah, in Cisgiordania.

A Qalqilya tre manifestanti palestinesi sono rimasti feriti quando le IOF hanno attaccato la marcia settimanale a Kafr Qaddum, usando proiettili di metallo rivestiti di gomma e gas lacrimogeni.

L’attivista Murad Shtewi ha affermato che un attivista israeliano per la pace era tra i feriti.

Ogni venerdì, gli abitanti di Kafr Qaddum scendono in strada per protestare contro la costruzione di colonie su terre palestinesi e per chiedere la riapertura della strada principale della cittadina, chiusa dalle IOF da 16 anni.

Nel frattempo, un giovane palestinese è stato ferito dai soldati con munizioni letali durante l’invasione israeliana a Deir Nizam, a nord-ovest di Ramallah.

Fonti locali hanno riferito che sono scoppiati violenti scontri a Deir Nizam, dopo che le IOF hanno fatto irruzione nel villaggio.

La Mezzaluna Rossa Palestinese ha dichiarato che un giovane palestinese è stato colpito alla schiena e ferito.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"