Israele approva costruzione di 980 unità abitative nella colonia di Efrat, nel sud di Betlemme

Betlemme-Imemc, Palestine Chronicle e PIC. Domenica 13 settembre, il governo di occupazione israeliano e l'”Ufficio per l’amministrazione civile” hanno approvato la costruzione di 980 unità abitative nell’insediamento illegale di Efrat, nel sud di Betlemme.

Hasan Bureijia, funzionario della “Colonization and Wall Resistance Commission”, ha affermato che il ministero israeliano per l’Edilizia costruirà centinaia di unità abitative nell’insediamento di Efrat.

Bureijia ha accusato il governo israeliano di attuare i suoi piani di annessione, affermando che ampi tratti di terreno agricolo sono stati annessi per costruire le nuove case dei coloni.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"