Israele arresta banda palestinese: è musica di resistenza

Hebron-Quds Press e MEMO. Lunedì, le forze d’occupazione israeliane (IOF) hanno arrestato membri di una banda musicale palestinese nella città di Hebron, nel sud della Cisgiordania, con il pretesto dell'”incitamento alla violenza”.

Secondo una dichiarazione dell’esercito israeliano, sei palestinesi sono stati arrestati per aver prodotto “canzoni e video provocatori che incitano alla resistenza”. I video sono stati diffusi sui social media, ha aggiunto l’esercito.

Fonti locali hanno riferito a Quds Press che le IOF hanno fatto irruzione nelle case di Nabil al-Horub, Bilal al-Tawil, Bara’a al-Talahoma e Bashar Zahida, che compongono la banda al-Anwar.

L’arresto arriva diversi mesi dopo la detenzione di altri due membri della band, Ahmed al-Masri e Moussa al-Horoub, accusati di “sostenere Hamas”.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"