Israele confisca tonnellate di merci dirette nella Striscia di Gaza assediata

Gaza-PIC e Quds Press. Mercoledì, le forze di occupazione israeliane (IOF) hanno confiscato diverse tonnellate di merci al valico commerciale di Karem Abu Salem, destinate alla Striscia di Gaza assediata.

Fonti media israeliani hanno affermato che i beni confiscati sono stati esaminati in un nuovo laboratorio stabilito dall’autorità israeliana per i valichi di terra, tra Gaza e Israele.

Il nuovo laboratorio chimico stabilito all’ingresso di Gaza ha iniziato a funzionare nelle ultime settimane.

Secondo le fonti, gli esperti di laboratorio esaminano una vasta gamma di sostanze, utilizzando attrezzature avanzate – gas, liquidi, polveri, metalli e altre sostanze – prima che i camion che le trasportano possano entrare nella Striscia di Gaza.

 

Israele impedisce l’ingresso a Gaza di oltre 500 tipi di merci, colpendo così tutti i settori dell’economia, della sanità e dell’istruzione, e ritardando l’attuazione dei progetti del settore privato e di quelli sponsorizzati da istituzioni arabe e internazionali.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"