Israele consegna ordini di demolizione per 4 strutture residenziali

WAFA e Imemc. L’esercito israeliano ha emesso ordini di demolizione contro quattro strutture residenziali palestinesi a Masafer Yatta, nel sud della Cisgiordania occupata, secondo quanto reso noto da Fuad al-Amur, un attivista locale.

Al-Amur ha riferito che le forze israeliane hanno fatto irruzione a Masafer Yatta e hanno consegnato avvisi di demolizione a quattro residenti con il pretesto che le loro case erano state costruite senza permessi israeliani.

Le autorità israeliane non rilasciano permessi per i proprietari terrieri palestinesi da quando hanno occupato la Cisgiordania nel 1967.

Masafer Yatta è classificata come Area C, sotto il pieno controllo militare israeliano. L’area C costituisce circa il 60 percento della Cisgiordania occupata, che Israele vuole annettere dopo aver espulso gli autoctoni palestinesi.

Il piano Trump-Kushner presentato due settimane fa, sancisce tale espulsione della popolazione palestinese e il trasferimento delle loro terre al governo israeliano. 

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"