Israele demolirà decine di case a Gerusalemme per costruire l’“American Road”

Gerusalemme occupata – PIC. I partecipanti ad una conferenza stampa tenutasi martedì nella Gerusalemme occupata hanno avvertito che l'”American Road” che Israele intende costruire minaccia di demolire decine di case palestinesi in diversi quartieri, tra cui Jabel Mukaber.

Durante la conferenza organizzata dal Consiglio legale e per i diritti umani di Gerusalemme, i relatori hanno affermato che decine di case e strutture di Gerusalemme, presenti sulla strada e nei suoi dintorni, saranno abbattute, sottolineando che Israele cita ragioni di sicurezza per giustificare le demolizioni di massa che intende effettuare, per impedire ai proprietari di sporgere obiezioni.

I relatori hanno affermato che il comitato israeliano per la pianificazione e la costruzione del distretto di Gerusalemme si riunirà presto per approvare il progetto stradale, che mira a collegare Gerusalemme est con l’ambasciata statunitense, nella Gerusalemme ovest.

Hanno descritto le demolizioni israeliane sistematiche in corso delle proprietà palestinesi a Gerusalemme come uno “sfollamento forzato di massa dei residenti di Gerusalemme” e una “ristrutturazione demografica della città santa al fine di ridurre il numero dei residenti locali”.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"