Israele demolisce fondamenta di una scuola a Hebron e ne chiude altre due a Gerusalemme

Hebron – IMEMC. Le forze israeliane, giovedì, hanno demolito le fondamenta di una nuova scuola in costruzione, ad est della città di Yatta, nel sud di Hebron, nella Cisgiordania occupata, secondo quanto ha affermato Rateb Jabur, membro del Comitato nazionale e popolare per la resistenza contro il muro e le colonie.

Jabur ha aggiunto che i soldati israeliani sono arrivati nella scuola, situata vicino alla colonia di Beni Hefer, e hanno iniziato a demolire le fondamenta predisposte per la costruzione, senza dare un preavviso all’amministrazione scolastica.

Martedì, i soldati hanno impedito l’inizio del secondo semestre in due scuole nella Gerusalemme occupata, secondo quanto riportato da Al-Ray. Le scuole palestinesi al-Wad al-Sadiq e al-Fursan, sono state chiuse con il pretesto che non possedevano i permessi di costruzione.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"