Israele distrugge casa e disloca famiglia, vicino a Gerusalemme

PIC, Wafa e Quds Press. Mercoledì mattina, l’autorità di occupazione israeliana (IOA) ha sfollato una famiglia palestinese dopo averne demolito la casa nella comunità beduina di Wad Abu Hindi, che si trova tra la città di Gerusalemme e la città di al-Eizariya.

Secondo fonti locali, un bulldozer israeliano, scortato dalle forze di polizia, ha abbattuto la casa, che si affaccia sull’insediamento illegale di Keidar.

L’IOA cerca dagli anni ’90 di costringere le famiglie beduine palestinesi che vivono a Wad Abu Hindi a lasciare l’area.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"