Israele e la libertà di informazione: arrestata troupe TV palestinese

Gerusalemme-PIC, Wafa, Quds Press e Imemc. Venerdì mattina, le forze di occupazione israeliane hanno arrestato una troupe televisiva palestinese a Gerusalemme e sequestrato telecamere e attrezzature di trasmissione.

Secondo Wafa, le forze israeliane hanno preso d’assalto l’area del Monte degli Ulivi a Gerusalemme, dove veniva girato uno show mattutino televisivo e hanno arrestato Dana Abu Shamsiyeh, l’ancor-man, Amir Abed Rabbu, il cameraman e Mohammed al-Abbasi, l’ospite.

Le forze israeliane hanno inoltre sequestrato telecamere e apparecchiature di trasmissione.

Nella vicina zona di Bab al-Amud, le forze israeliane hanno arrestato il reporter della TV Palestine Christine al-Rinawi e il cameraman Ali Yasin e li hanno trasferiti nel centro di detenzione di al-Maskubiyeh.

Il 20 novembre le autorità israeliane di occupazione hanno emesso un ordine che vieta tutti i programmi e gli spettacoli televisivi palestinesi a Gerusalemme.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"