Israele emette 41 ordini di detenzione amministrativa contro Palestinesi

PIC. Le autorità di occupazione israeliane (IOA) hanno emesso ordini di detenzione amministrativa contro 41 palestinesi, tra cui un membro del parlamento palestinese, secondo la denuncia divulgata martedì 2 gennaio dalla Società palestinese per i Prigionieri (PPS).

La PPS ha sottolineato che 16 ordini di detenzione amministrativa sono stati emessi contro Palestinesi che sono stati detenuti per la prima volta o che sono stati nuovamente detenuti dopo essere stati rilasciati dal carcere al termine della loro precedente condanna.

Le autorità israeliane hanno esteso il periodo di detenzione di Khalida Jarrar, un membro del parlamento, di sei mesi dopo che aveva già scontato i primi sei mesi di detenzione amministrativa.

Ci sono attualmente 6500 prigionieri palestinesi in 22 carceri israeliane, tra cui 56 donne, 350 minori, 13 deputati e 500 detenuti amministrativi.

Le organizzazioni per i diritti internazionali hanno fortemente denunciato l’eccessivo uso da parte di Israele della detenzione amministrativa per mettere a tacere gli attivisti palestinesi, che di solito sono trattenuti senza accusa né processo per lunghi periodi di tempo.

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"