Israele estende la detenzione amministrativa di Khalida Jarrar

PIC. Le autorità di occupazione israeliane hanno prolungato di altri quattro mesi la detenzione amministrativa (senza accuse né processo) della deputata del Fronte popolare per la liberazione della Palestina (PFLP), Khalida Jarrar, 55 anni. E’ quanto ha reso noto l’associazione per i diritti dei prigionieri palestinesi, Addameer.

La proroga della detenzione è stata decisa lunedì dal tribunale militare di Ofer, ma è stata resa pubblica giovedì.

Jarrar venne arrestata il 2 luglio 2017 in quanto membro di spicco del FPLP.

A luglio 2017 venne emessa un’ordinanza di detenzione amministrativa di sei mesi, che poi venne prolungata di altri sei mesi, “dopo che il personale di sicurezza ha scoperto che rappresenta ancora una minaccia sostanziale”, ha detto l’esercito israeliano.

Era stata rilasciata a giugno 2016 dopo 14 mesi di carcere per presunti incitamenti ad attacchi contro israeliani.

Addameer ha condannato la decisione di estensione la detenzione amministrativa e ha chiesto di rilasciare Jarrar immediatamente insieme ad altri detenuti amministrativi palestinesi, il cui numero è stimato in 430 (compresi 2 minori e 4 parlamentari).

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"