Israele: Fassina, “Silenzio rende complice governo italiano”

Israele: Fassina, “Silenzio rende complice governo italiano”A (ITALPRESS) – “La decisione annunciata dal Presidente Trump di spostare l’ambasciata degli Stati Uniti a Gerusalemme e’ sbagliata, senza se e senza ma”. Lo scrive in un post sulla sua pagina di Facebook Stefano FASSINA. “E’ una scelta che, di fatto, riconosce Gerusalemme come capitale dello Stato Israeliano. Aggrava una condizione già drammatica, alimenta le forze estreme su ambo le parti del decennale conflitto Israelo-palestinese e rende ancora più arduo ogni tentativo di arrivare a una soluzione condivisa. E’ grave il silenzio del Governo Gentiloni e le timidissime reazioni dei principali Governi dell’Unione europea. E’ nell’interesse nazionale dell’Italia e di ogni paese europeo condannare fermamente e fare di tutto per bloccare l’iniziativa distruttiva della presidenza Usa. Tacere o minimizzare vuol dire essere complici”, conclude il suo post FASSINA. (ITALPRESS).

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"