Israele ha intenzione di demolire diverse case nel nord di Gerusalemme

Gerusalemme-WAFA. Giovedì, le autorità d’occupazione israeliane hanno consegnato ordini di demolizione a diverse famiglie palestinesi nel campo profughi di Qalandiya, a nord di Gerusalemme, avvisando circa l’imminente distruzione delle loro case, con il pretesto della costruzione senza il permesso israeliano.

La terra in cui si trovano le case in questione è nell’Area C della Cisgiordania occupata, dove la pianificazione e la costruzione sono interamente controllate dalla cosiddetta Amministrazione Civile israeliana.

Israele è stato accusato diverse volte di usare il pretesto della “costruzione senza permesso” per effettuare regolarmente demolizioni di case di proprietà palestinese.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"