Israele inizia la costruzione di un nuovo insediamento coloniale a Nablus

Nablus-PIC. Lunedì, i media israeliani hanno riportato la notizia dell’avvio della costruzione del nuovo insediamento coloniale di Amihai, vicino a Nablus, in Cisgiordania, per ospitare i coloni evacuati dall’avamposto di Amona.

Il canale 7 delle Tv israeliana ha reso noto che il ministro degli Interni, Aryeh Deri, ha informato che tutte le procedure legali relative all’ex colonia di Amona sono state espletate e che la costruzione del nuovo insediamento è iniziata lunedì 11 settembre.

Il governo israeliano ha stanziato 60 milioni di shekel (circa 16 milioni di dollari) per costruire la l’insediamento coloniale di Amihai.

Tra 200 e 300 coloni si sposteranno nella nuova colonia.

Amihai è costruita su terreno agricolo sottratto ai Palestinesi a sud di Nablus. Il proprietario ha fatto ricorso contro la confisca.

 

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"