Israele, minaccia nucleare mondiale.

 

Londra – Pic, 10 aprile. L’istituto internazionale per gli studi strategici di Londra ha stimato che Israele sarebbe attualmente in possesso di 200 testate nucleari, mentre Jane’s, rivista britannica specializzata in questioni militari, fa oscillare la cifra tra le 200 e le 300 testate.

In particolare, gli analisti di Jane’s hanno riportato sabato che Israele è il sesto paese del mondo nel campo degli armamenti nucleari, e che il suo arsenale eguaglia quello britannico.

Secondo la rivista, la forza strategica israeliana si potrebbe manifestare tramite il missile Jericho 2, che ha una portata di 4.500 km, o il Jericho 3, vecchio di 5 anni, che può raggiungere i 7.800km.

Si ritiene persino che le armi israeliane possano attaccare via aria con i jet da combattimento F-16, o persino via mare con la flotta sottomarina, che fornisce l’opportunità di un secondo colpo nel caso le forze di terra si trovino sotto attacco.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"