Israele reprime manifestazione per la celebrazione della Nakba e ferisce 5 palestinesi

Ramallah – MEMO. Venerdì, cinque palestinesi hanno sofferto per gli effetti dell’inalazione dei gas lacrimogeni sparati dalle forze di sicurezza israeliane nel nord della Cisgiordania occupata, durante una manifestazione per celebrare il 72° anniversario della Nakba palestinese, commemorato ogni anno il 15 maggio.

Testimoni hanno riferito all’Agenzia Anadolu che l’esercito israeliano ha disperso una protesta palestinese nella cittadina di as-Sawiya, contro una decisione israeliana di confiscare alcune terre locali per l’espansione delle colonie vicine.

I soccorritori palestinesi hanno dichiarato di aver soccorso cinque manifestanti che avevano inalato gas lacrimogeni.

I residenti di as-Sawiya hanno organizzato una seconda manifestazione per protestare contro la decisione.

Circa 650 mila israeliani vivono attualmente in 164 colonie e 116 avamposti costruiti nella Cisgiordania occupata e a Gerusalemme est.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"