Jenin: le bombe dell’occupazione danneggiano alcuni veicoli palestinesi

NazarethQuds Press. Venerdì 7 febbraio, forze d’occupazione hanno preso d’assalto il paese di Ya’bad, nel distretto di Jenin, nel nord della Cisgiordania occupata, ricorrendo ad un massiccio uso di armi da fuoco e di bombe acustiche.

Fonti della sicurezza palestinese hanno ricordato che i soldati d’occupazione hanno attaccato il paese di Ya’bad provocando danni materiali ad un un gruppo di veicoli di proprietà degli abitanti palestinesi, raggiunto da bombe a gas, acustiche e luminose.

Le forze militari dell’esercito d’occupazione hanno preso d’assalto il paese la notte scorsa, dichiaratolo zona militare chiusa, ed eretto diversi posti di blocco militari ai suoi ingressi.

Traduzione di Salvatore Michele Di Carlo

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"