Knafa, dolce tipico palestinese

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. La Knafa è un dolce tipicamente palestinese diffuso in tutto il mondo arabo e conosciuto come Knafa Nabulsieh, in quanto originaria della città di Nablus.
È un dolce ideale per tutte le stagioni e per qualsiasi evento. E’ adatto nel mese di Ramadan, poiché dopo il tramonto, momento della rottura del digiuno, rinfresca e dà energia a chi lo mangia. Contiene un’elevata percentuale di zucchero, proteine, vitamine ed è ricco di iodio, di fosforo e di ferro.
La Knafa può essere morbida (dalla pasta morbidissima), ruvida (dalla pasta lunga), Knafa sconcertata (preparata sia da quella morbida che da quella ruvida) e Knafa arrotolata (dalla pasta lunga e arrotolata).
Gli ingredienti sono: formaggio Nabulsi, bianco e poco salato, che viene bollito poi messo nel recipiente di preparazione, cui aggiunta la pasta colore rosso, grazie ad un colorante naturale, che va distribuita sopra al formaggio. Può essere cotta in forno e sui fornelli.
A fine cottura, prima di essere servita, viene ricoperta dal classico sciroppo di zucchero (al-Atr) e guarnita con del pistacchio fresco.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"