L’assedio di Gaza continua ad uccidere: morta una bambina di sei mesi per mancanza di cure

Fonti mediche palestinesi di Gaza hanno annunciato ieri sera la morte della neonata di sei mesi, Sanaa Muhammad al-Hajj, all’ospedale an-Naser nella città di Gaza, dopo che le forze di occupazione israeliane le hanno negato il permesso di curarsi negli ospedali in territorio israeliano.

 

Sono decine i malati deceduti a causa dell’embargo che da un anno e mezzo le forze di occupazione impongono alla Striscia di Gaza, quattro nelle ultime due settimane.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"