La Campagna Palestinese contro l’embargo: ‘Deploriamo le minacce israeliane’

Gaza – Infopal. La Campagna Palestinese internazionale contro l'embargo deplora con forza le minacce israeliane d'impedire l'arrivo a Gaza delle navi della Freedom Flotilla.

La Campagna, in un suo comunicato stampa, chiede che ci si mobiliti “per proteggere le navi, che stanno compiendo una missione umanitaria di solidarietà, da ogni atto di pirateria israeliano, garantendo così il loro arrivo a Gaza in sicurezza”.

La Campagna inoltre informa della ferma determinazione dei partecipanti, arabi e non, il cui arrivo a Gaza è previsto per sabato 29 maggio, sottolineando che gli occupanti israeliani, imponendo quest'embargo, stanno violando ogni legge e convenzione internazionale, tra cui la Quarta di Ginevra.

La Campagna Palestinese internazionale contro l'embargo rifiuta pertanto la propaganda israeliana che adesso vuol far credere che la situazione nella Striscia di Gaza sia migliorata: “Gli occupanti continuano ad impedire l'ingresso della maggior parte dei beni di consumo e delle materie prime, dei materiali da costruzione e di tutto quel che serve agli abitanti della Striscia per vivere”.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"