La cantautrice Rim Banna e la musica vicina all’anima del popolo palestinese

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. La cantautrice palestinese Rim Banna voleva che le persone di tutto il mondo potessero sentirsi vicine alla musica ed all’anima del suo popolo.

I suoi pezzi uniscono tradizione e modernità, con una sintesi di testi che vengono dal passato e melodie moderne, da lei composte con nuove tecniche. La sua musica è descritta come emozionante e toccante che trascende i limiti di spazio e tempo. Purtroppo, però, la sua vita è stata breve.

Nacque a Nazareth nel 1966, dove si diplomò alla Scuola Battista, e dove visse con i tre figli fino alla recente morte, avvenuta nel 2018, a causa di un tumore al seno. I suoi pezzi, tuttavia, continuano a vivere con noi e a mostrare al mondo che, nonostante i tentativi del sionismo di cancellare l’identità palestinese, questa esiste, è potente e non potrà mai essere dimenticata.

Oggi Rim Banna avrebbe compiuto cinquantatré anni e per ricordarla vi invitiamo ad ascoltare qualcuno dei suoi pezzi, scoprirete dei suoni diversi ed emozionanti che vi metteranno in contatto con l’anima del nostro popolo.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"