La Conferenza di Roma promette 100 milioni di dollari all’UNRWA

Roma-PIC. Il portavoce ufficiale dell’UNRWA Sami Msha’sha’ ha annunciato giovedì, a seguito del summit di emergenza tenutosi a Roma, che sono stati raccolti impegni per 100 milioni di dollari USA, per far fronte al deficit finanziario di 446 milioni dell’Agenzia.

Il commissario generale dell’UNRWA, Pierre Krähenbühl, nelle dichiarazioni rilasciate dopo la conferenza, ha promesso di fornire un forte sostegno politico all’Agenzia ai suoi servizi cruciali per i rifugiati palestinesi.

Msha’sha’ ha affermato che la conferenza di Roma, alla quale hanno partecipato alti funzionari provenienti da oltre 70 Paesi, nonché diverse organizzazioni internazionali, ha mostrato l’impegno internazionale nel sostenere l’UNRWA e nell’aiutare i profughi palestinesi.

La conferenza ha visto la partecipazione del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, l’Alto Rappresentante dell’Unione Europea per gli affari Esteri e le politiche di sicurezza Federica Mogherini, il primo ministro palestinese Rami Hamdallah ed i ministri degli Esteri di Giordania, Svezia ed Egitto, nonché i rappresentanti di 75 paesi.

Antonio Guterres ha elogiato il ruolo indispensabile dell’UNRWA nel mondo e ha invitato a sostenere e proteggere l’Agenzia delle Nazioni Unite.

L’UNRWA sta attraversando una grave crisi finanziaria che minaccia le sue operazioni dopo che gli Stati Uniti hanno tagliato circa 300 milioni dei suoi fondi all’Agenzia.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"