La denuncia: bambini palestinesi prigionieri d’Israele sottoposti a tortura.

Gaza – Infopal. Il Centro studi per i prigionieri ha dichiarato che i circa 400 bambini palestinesi rinchiusi nelle carceri d'Israele sono sottoposti a torture e pratiche che violano i diritti dell'infanzia.

In un comunicato stampa diramato questa mattina, il Centro ha affermato che le autorità carcerarie israeliane stanno violando tutte le norme internazionali in tema di infanzia e protezione dei minori, trattando i bambini come “terroristi”.

Il Centro registra, tra l'altro, la testimonianza di un minore ex detenuto, secondo il quale le autorità carcerarie sottoporrebbero i ragazzini prigionieri a percorsse, terrore, privazione delle visite familiari, li stiperebbero in celle sovraffollate, impedirebbero loro ogni forma di scolarizzazione e accesso all'educazione e  non garantirebbero le cure mediche indispensabili.

I minori sarebbero inoltre tenuti vicini a criminali e assassini israeliani, ponendo con ciò in ulteriore grave pericolo la loro vita.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"