La guerra d’Israele contro i bambini palestinesi

Ramallah – InfoPal. Il ministero dell’Informazione dell’Autorità palestinese (Anp) pubblica un rapporto in cui si espongono le violazioni israeliane all’infanzia palestinese, tramite arresti e assassinii di minori e bambini.

Nel mese in corso, Israele ha assassinato 4 minori palestinesi, e ne ha arrestati 18.
Decine i bambini palestinesi sono stati feriti nei quotidiani episodi di violenze dell’occupazione israeliana.

Le vittime sono Hadiyl al-Haddad, appena un anno e 6 mesi, deceduta in seguito alle gravi ferite riportate ieri, nella catena di raid omicidi su Gaza. Nella stessa circostanza, anche un 18enne, Suraqa Qadih, era stato ferito ad ‘Absan, a sud di Gaza. Anche Qadih non è sopravvissuto alle ferite.

Al dato si aggiungono i due palestinesi assassinati dai militari israeliani e rinvenuti solo ieri a Gaza. Sono i due 17enni: Mohammed Basem Abu Ma’ilaq e Yousef at-Talbani.

Ma’mun as-Sahib, 9 anni, è stato gravemente ferito al capo da coloni israeliani a Tel ar-Rumaida (al-Khalil/Hebron).

Arresti: 18 minori palestinesi sono stati arrestati dall’inizio di giugno. I dati più alti provengono dal campo profughi di Balata, ad est di Nablus.

E’ con regolarità che i ragazzini palestinesi vengono trattenuti dall’Intelligence nazionale israeliana dello Shin Bet.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"