La marina israeliana apre il fuoco contro i pescatori di Gaza

Gaza-PIC. Martedì mattina, le forze navali israeliane hanno aperto il fuoco contro i pescatori palestinesi al largo della costa meridionale della Striscia di Gaza assediata.

La popolazione locale ha riferito che le cannoniere israeliane hanno sparato contro le barche da pesca palestinesi al largo delle coste di Rafah e Khan Younis costringendole a tornare a riva.

La marina israeliana ogni giorno detiene e spara ai pescatori palestinesi disarmati a Gaza anche dopo che la zona di pesca è stata recentemente ampliata.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"