La marina israeliana spara sui pescatori di Gaza

320112CGaza˗Ma’an. Martedì mattina le navi militari israeliane hanno aperto il fuoco sulle barche da pesca palestinesi al largo della costa della Striscia di Gaza assediata, secondo quanto riferito a Ma’an dalle fonti locali.

I pescatori hanno dichiarato che le forze israeliane hanno sparato dei colpi d’avvertimento contro di loro mentre pescavano al largo della costa di al-Waha, a nord-ovest di Gaza.

Non sono stati riportati feriti.

Un portavoce dell’esercito ha riferito a Ma’an che stavano cercando fra i rapporti.

L’esercito israeliano apre regolarmente il fuoco su contadini e pescatori palestinesi lungo le zone di confine, nonostante il cessate il fuoco che ha posto fine alla guerra del 2014.

Traduzione di F.G.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"