La polizia israeliana aggredisce un sit-in a Gerusalemme e arresta 3 donne

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Martedì sera la polizia israeliana ha aggredito fisicamente un certo numero di donne palestinesi e ne ha arrestate tre durante la loro partecipazione a un sit-in pacifico organizzato a Gerusalemme per protestare contro l’omicidio del giovane gerosolimitano affetto da autismo.

Secondo testimoni oculari, gli agenti di polizia hanno attaccato brutalmente i partecipanti al sit-in e hanno arrestato tre donne: Hala Marshoud, Wijdan al-Ghoul e Zaynah Barbar.

Il 30 maggio, Iyad Hallaq, 32 anni, stava camminando verso la sua scuola per disabili, nella Città Vecchia di Gerusalemme, quando poliziotti israeliani gli hanno gridato di fermarsi e poi gli hanno sparato a sangue freddo dopo che il giovane era scappato dietro un cassonetto.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"