La polizia israeliana ha invaso varie aree di Gerusalemme e consegnato ordini di comparizione

PIC. Mercoledì la polizia israeliana ha fatto irruzione in diverse aree di Gerusalemme e ha consegnato una serie di ordini di comparizione a cittadini palestinesi.

Fonti locali hanno riferito che la polizia israeliana ha preso d’assalto il quartiere di Obeid lanciando granate stordenti e ha distribuito ordini di interrogatorio ai cittadini palestinesi per “costruzione senza licenza”.

Incursioni simili sono state segnalate nelle aree di Shufat e Hitta, dove a altri palestinesi sono stati consegnati ordini di comparizione davanti al Servizio di intelligence israeliano. Alcuni di loro non sono stati informati del motivo.

Martedì la polizia israeliana ha convocato la nota attivista pro-al-Aqsa Khadija Khuwais per l’interrogatorio.

I residenti palestinesi di Gerusalemme vengono regolarmente convocati, arrestati, banditi dalla città o dai viaggi con vari pretesti come parte dei tentativi delle autorità israeliane di spingerli ad andarsene.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"