La polizia israeliana rapisce l’attivista pro al-Aqsa Madelein Issa

Gerusalemme-PIC. Mercoledì, le forze di polizia israeliane hanno rapito l’attivista pro al-Aqsa Madelein Issa dalla sua casa nella città di Kafr Qasim, nelle terre occupate del 1948.

Le forze di polizia hanno saccheggiato la casa di Issa prima di arrestarla. Issa è già stata arrestata diverse volte e le è stato anche proibito di entrare nella moschea di al-Aqsa.

Martedì ha esortato i fedeli musulmani sulla sua pagina Facebook a partecipare alle preghiere di massa del Fajr nella moschea di al-Aqsa.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"