La resistenza palestinese ha lanciato 400 razzi contro Israele, in risposta ai bombardamenti

Gaza-Quds Press. L’esercito israeliano ha annunciato mercoledì sera che, da martedì mattina, più di 400 razzi sono stati lanciati  dalla Striscia di Gaza verso Israele (territori palestinesi occupati del 1948) e gli insediamenti al confine con la Striscia di Gaza. 64 israeliani sono rimasti feriti.

Secondo i media israeliani, che hanno citato l’esercito, 400 missili sono stati lanciati da martedì.

Nella sua ultima dichiarazione, l’esercito israeliano ha affermato che “il tasso di intercettazione del sistema Iron Dome dei missili palestinesi ammontava a oltre il 90%”.

Ha aggiunto che “circa il 60 per cento dei missili non intercettati è atterrato in aree aperte”.

Il lancio di razzi dalla Striscia di Gaza è una risposta ai bombardamenti iniziati da Israele contro la Striscia di Gaza martedì mattina.

Dall’alba di martedì, 26 palestinesi sono stati uccisi e altri 71 sono stati feriti a seguito delle continue incursioni israeliane: tra le vittime ci sono 3 bambini e una donna.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"