La tregua israeliana: 2 ragazzi feriti gravemente alla testa.

Ieri sera, un ragazzo palestinese è stato gravemente ferito alla testa durante scontri con le truppe israeliane nel villaggio di Sair e nel campo profughi di Arroub, a est di Hebron.

Un gruppo di giovani ha cercato infatti di constrastare l’assalto dell’esercito israeliano tirando sassi, ma quest’ultimo ha risposto sparando pallottole, proiettili di gomma e lacrimogeni.

Negli scontri è rimasto ferito un adolescente di 17 anni, colpito alla testa. Un altro ragazzo è stato ricoverato per soffocamento da inalazione di gas lacrimogeni.

Due giorni fa, nella stessa area, durante analoghi scontri con i militari israeliani, un giovane è stato ferito e si trova ora in fin di vita: una pallottola gli ha trapassato la fronte ed è penetrata per 4 cm. all’interno della testa.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"