L’allarme del GCMHP: assedio e aggressioni israeliane stanno creando gravi problemi psico-fisici ai palestinesi.


Gaza – Infopal. Il Gaza Community Mental Health Program ha lanciato un appello alla comunità internazionale chiedendo di proteggere i cittadini palestinesi, specialmente quelli assediati nella Striscia di Gaza.

In occasione della Giornata internazionale per i diritti umani, il GCMHP ha ribadito che la Palestina è vittima di violazioni dei diritti umani su vasta scala, provocate dalle aggressioni israeliani e dal feroce assedio su Gaza.

Il GCMHP ha anche affermato che la crescita della povertà e della disoccupazione stanno creando gravi problemi fisici e psicologici sui cittadini.

Nella Striscia di Gaza sono diffusi disturbi psicologici come la depressione, la collera e l’ansia, e varie patologie psico-fisiche.

L’assedio e le costanti aggressioni israeliane, l’indifferenza internazionale, stanno aggravando le condizioni psicologiche dei gazesi.

http://www.gcmhp.net/

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"