L’ANP arresta tre palestinesi liberati dalle carceri israeliane

MEMO. I servizi di sicurezza dell’Autorità Palestinese (ANP) hanno arrestato tre palestinesi che erano stati rilasciati dalle carceri israeliane.

L’agenzia palestinese, SAFA, che ne ha dato notizia, ha descritto la detenzione come “politica e illegale” e ha osservato che molti altri sono stati arrestati per gli stessi motivi.

I tre palestinesi arrestati dai servizi di sicurezza dell’ANP sono ex prigionieri politici rilasciati dalle carceri di Israele: Mohammed Raddad di Tulkarm; Fawwaz Meri, di Salfit; Maher Al-Qadi, di Ramallah.

La scorsa settimana, le famiglie dei prigionieri palestinesi all’interno delle carceri palestinesi nella Cisgiordania occupata, hanno accusato la leadership dell’ANP di praticare tali violazioni contro i loro figli al fine di scoraggiare la resistenza e le attività contro l’occupazione israeliana.

Traduzione per InfoPal di L.P.

 

 

 

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"