L’Anp partecipa alla ricostruzione della nuova Libia

Tripoli/Ramallah – InfoPal. Il ministro degli Esteri dell’Autorità palestinese (Anp), Riyad al-Maliki, ha avuto, sabato scorso, un colloquio ufficiale con il suo omologo libico, Ashour bin Khial.

Oggetto dell’incontro è stata la possibilità di una partecipazione dell’Anp alla ricostruzione della Libia, in particolare in materia di sicurezza ed esercito.
Nella propria visita, al-Maliki ha discusso anche dell’attuale status della comunità palestinese in Libia.

Ad aprile dell’anno scorso, un giornale algerino aveva scritto di un affare con il presunto coinvolgimento dell’ex leader di Fatah, Mohammed Dahlan.
Un anno fa, Dahlan avrebbe concordato con il consigliere economico, Mohammed Rashid, la fornitura di armi da una società israeliana. L’arsenale avrebbe dovuto essere distribuito a Gheddafi ed essere trasportato su una nave greca.

Il vice ministro dell’Interno libico, ‘Omar al-Khadrawi, conferma questa tesi, specificando che le armi furono introdotte dalla frontiera libico-tunisina, e aggiunge che quel traffico di armi è collegato alla strage di Misurata.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"