L’ANP taglia gli assegni sociali a 80mila famiglie povere nella Gaza sotto assedio

Gaza-Qud Press, PIC. Un funzionario anziano ha rivelato la decisione dell’Autorità nazionale palestinese (ANP), presieduta da Mahmoud Abbas, di sospendere gli assegni sociali a oltre 80mila famiglie povere della Striscia di Gaza sotto assedio.

Simili misure sono state recentemente applicate dall’ANP contro migliaia di funzionari pubblici e di famiglie dei prigionieri di Gaza.

Tale decisione fa parte di una serie di azioni punitive compiute Mahmoud Abbas per stringere il cappio intorno ai gazawi in seguito alle pressioni di Israele e USA.

Migliaia di lavoratori di Gaza sono stati costretti al pre-pensionamento; migliaia di altri, fra cui parlamentari ed ex prigionieri, si sono visti tagliare salari e indennità senza alcuna giustificazione.

Traduzione di F.G.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"