L’artiglieria israeliana bombarda la Striscia di Gaza

Gaza-PIC e Quds Press. Domenica sera, l’artiglieria di occupazione israeliana ha bombardato due siti nel nord e nell’est della Striscia di Gaza assediata.

Fonti locali hanno riferito che carri armati israeliani hanno bombardato un posto di osservazione a est di Beit Hanoun, a nord di Gaza, causando danni materiali.

La Mezzaluna Rossa palestinese ha affermato che una delle sue ambulanze ha subito notevoli danni nell’attacco dell’artiglieria israeliana.

Più tardi, un carro armato ha preso di mira un posto di controllo nella parte orientale di Juhor ad-Dik, a sud della città di Gaza.

L’esercito di occupazione israeliano ha dichiarato che i suoi carri armati hanno bombardato due postazioni militari appartenenti a Hamas nel nord e nell’est di Gaza, sostenendo che i suoi attacchi sono una risposta al lancio di palloncini incendiari ed esplosivi verso le aree israeliane.

Lo stesso giorno all’alba, due attacchi aerei israeliani hanno preso di mira un posto di osservazione nell’est di Rafah.

Sabato quattro cittadini sono stati feriti durante attacchi di droni a est del campo profughi di al-Bureij.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"