Le Brigate al-Aqsa e Abu Ali Mustafa rivendicano l’esplosione di una jeep israeliana a nord di Gaza.

Gaza – Infopal

Le Brigate al-Quds, ala militare del Jihad Islamico, le Brigate Abu Ali Mustafa e le Brigate dei martiri al-Aqsa “unità del Jihad al-Muqaddas”, congiuntamente, hanno rivendicato la detonazione di una carica esplosiva contro una jeep militare israeliana vicino alla colonia evacuata “Nisanit”.

In un comunicato congiunto, le Brigate hanno rivendicato l’esplosione contro una jeep di guardia vicino alla ex colonia Nisanit, a nord della Striscia di Gaza, i resistenti hanno confermato di aver colpito direttamente l’obiettivo.

Nello stesso contesto, le Brigate al-Quds hanno rivendicato l’esplosione di una carica di 30 chilogrammi contro una jeep militare sionista vicino alla colonia Kissufim.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"