Le città della Palestina storica. I puntata: Akka e Gerico

Pubblichiamo, a cura dei Giovani palestinesi italiani-Gpi-, una serie di articoli sulle città della Palestina storica.

Quella di oggi è la prima puntata.

Akka

Akka – La chiave della Palestina

Era il punto d’accesso alla Palestina. Una città antica e bellissima. Oggi nel quartiere antico, esistono ancora le antiche case in pietra fatte dai palestinesi.

Il villaggio Sirin

Situata nella vallata Bisan nord palestina, il nome deriva dall’armaico “sir” significa apice. Durante le crociate si chiamava luserin ed è un piccolo villaggio in provincia di jenin.

monastero ortodossoIl Monastero greco-ortodosso

Il monastero greco-ortodosso della Tentazione o Quarantena, il Jabal Qarantal che sovrasta Gerico da ovest. Sul lato nord del wadi (destra) si trova il monastero, sul fianco sud del wadi (sinistra), le Celle antiche dei monaci. Un luogo incredibile nel deserto della Giudea, con paesaggi mozzafiato e un lungo sentiero che può condurre fino alla città di Gerico.
Superba la vista mozzafiato sul monastero greco ortodosso di San Giorgio che si può raggiungere e visitare,un canyon nel deserto, dove è presente un acquedotto sfruttato anche da pastori con capre e asini.
Si tratta di un Monastero greco-ortodosso per i monaci vivono in solitudine nel deserto. Questa chiesa sta proprio dentro la montagna , e bellissima e quando entri dentro cè un silenzio incredibili e da su vedo panorammonastero ortodosso6monastero ortodosso7a unico.

monastero ortodosso5

monastero ortodosso4

monastero ortodosso3

monastero ortodosso (2)

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"