Le forze di occupazione israeliane feriscono 2 cittadini palestinesi.

Cisgiordania – Infopal. Ieri, nel campo profughi al-Fare’a, in provincia di Tubas, un ragazzo di 17 anni, Muath Isa Gazlawi, è stato ferito alla testa da una pallottola sparata dai soldati israeliani. Le sue condizioni sono stabili.

Le forze di occupazione hanno invaso il campo profughi e hanno imposto il coprifuoco impedendo ai cittadini di muoversi.

A seguito di scontri scoppiati tra i soldati e i cittadini nel campo, l’esercito ha arrestato un ragazzino, Mohammad Shahada Subh (14 anni).

 

Sempre ieri, le forze di occupazione hanno invaso la cittadina di Idhna e hanno ferito una persona. Inoltre, hanno assaltato diverse abitazioni nei campi profughi al-Fawar e al-Arrub, in provincia di Hebron.

Fonti mediche hanno riferito che le forze di occupazione hanno aperto il fuoco contro il cittadino Awad Ahmad abderrahman Sulaimiyah (26 anni), residente a Idhna, colpendolo con due pallottole, una al piede e l’altra al petto. Il giovane è stato stato ricoverato in ospedale con ferite di media entità.

Quando è stato colpito, Sulaimiyah si trovava vicino al Muro dell’Apartheid.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"