Le forze di sicurezza palestinese a Ramallah hanno liberato il dirigente di Hamas Ahmad Dawlah.

Ramallah – Infopal

Ieri sera, le forze di sicurezza dell’Anp hanno liberato Ahmad Dawlah, dirigente di Hamas in Cisgiordania, dopo più di quattro mesi di detenzione.

Dawlah, in un collegamento telefonico con il corrispondete della nostra agenzia stampa “Infopal.it”, ha dichiarato che dopo il suo trasferimento da quella di al-Junaid a Nablus è stato detenuto nella prigione di Betunia a Ramallah, in condizioni molto difficili.

Dawlah è una personalità attiva e conosciuta in Cisgiordania: ha occupato l’incarico di direttore dell’Ufficio dell’Istruzione a Nablus, e di sottosegretario al ministero degli interni. E’ stato candidato alle elezioni legislative.

Le forze di sicurezza palestinesi avevano arrestato Dawlah la prima volta il 2 luglio del 2007. Era stato poi liberato per essere nuovamente arrestato dopo tre settimane. A seguito del suo ultimo arresto ha effettuato uno sciopero della fame che ha messo in pericolo la sua salute.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"