Le forze israeliane chiudono la moschea Ibrahim ai fedeli musulmani

Ibrahimi Mosque closureAl-Khalil/Hebron-PIC e Quds Press. L’esercito di occupazione israeliano ha chiuso la moschea Ibrahimi, nella città di al-Khalil/Hebron, ai fedeli musulmani e ha intensificato le misure militari nella Città Vecchia e intorno ad essa con il pretesto di proteggere l’area per le celebrazioni ebraiche.

Shaykh Hefdi Abu Sneineh, direttore degli affari della moschea Ibrahimi, ha affermato che un vasto spiegamento di forze israeliane sono state dispiegate nella Città Vecchia e nelle vicinanze della moschea e hanno limitato il movimento dei residenti locali.

Abu Sneineh ha aggiunto che domenica sera l’esercito israeliano ha chiuso completamente la moschea Ibrahimi ai fedeli musulmani fino a lunedì alle 22:00, sottolineando che i coloni hanno piantato le tende nei cortili.

Ha inoltre condannato tale misura israeliana, descrivendola come “uno dei più gravi atti di ingiustizia” e “contraria a tutte le norme religiose e umane”.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"