Le IOF fanno irruzione nelle case dei parlamentari palestinesi, avvertendoli di non partecipare alle elezioni

Al-Khalil/Hebron-PIC. Martedì, le forze di occupazione israeliane (IOF) hanno fatto irruzione nelle case di due parlamentari palestinesi e di un ex detenuto ad al-Khalil/Hebron e li hanno messi in guardia contro la partecipazione a qualsiasi attività relativa alle prossime elezioni palestinesi.

Secondo fonti locali, le IOF hanno fatto irruzione nelle case del deputato Nayef al-Rajoub (Hamas) e dell’ex detenuto Rizk al-Rajoub nella città di Dura, a sud di al-Khalil/Hebron e li ha minacciati di incarcerazione se si fossero presentati alle elezioni o avessero partecipato a qualsiasi attività rilevante.

Anche il deputato Samir al-Qadhi (Hamas) ha ricevuto una minaccia simile dopo che la sua casa, nella città di Surif, a nord di al-Khalil/Hebron, è stata invasa e saccheggiata dalle IOF.

Recentemente, le IOF hanno arrestato e interrogato un certo numero di funzionari e parlamentari di Hamas e li hanno avvertiti di non svolgere alcun ruolo negli sforzi di riconciliazione inter-palestinese tra il loro Movimento e Fatah o di partecipare alle prossime elezioni.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"