L’IPS riduce il numero di prodotti che i prigionieri palestinesi possono acquistare

PIC. Il servizio di detenzione israeliano (IPS) ha deciso di ridurre il numero di prodotti che i prigionieri palestinesi possono acquistare dai distributori delle prigioni.

Fonti media hanno citato quanto affermato da un funzionario dell’IPS, secondo il quale sono state ridotte le quantità e i tipi di prodotti che i prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane sono autorizzati ad acquistare.

L’IPS ha recentemente presentato ad una ONG israeliana un elenco parziale dei prodotti che sono venduti nelle carceri.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"