“L’istruzione è l’arma più potente che puoi usare per cambiare il mondo”

18698499_1468542146542308_7574810369482243018_nA cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. “L’istruzione è l’arma più potente che puoi usare per cambiare il mondo”.
Chissà se Nelson Mandela pronunciando queste parole pensava alla Palestina: a livello d’istruzione si posiziona al primo posto nel mondo arabo e tra i primi posti a livello mondiale.
L’istruzione in Palestina è divisa in varie tappe: scuola materna, elementare, media, superiore e università.
La scuola materna dura dai 3 ai 6 anni, mentre la scuola elementare, a differenza da quella italiana, dura 6 anni.
Successivamente agli adolescenti spettano 4 anni di scuole medie e infine 2 anni di superiori che terminano con la fatidica maturità.
La carriera scolastica di uno studente in Palestina dura 12 anni, un anno in meno rispetto a quella degli studenti in Italia.
La carriera universitaria varia in base al percorso che si vuole intraprendere: la maggior parte dei giovani tende a laurearsi in medicina e in ingegneria.
Nonostante le circostante i palestinesi della Striscia e nei territori occupati vanno avanti con gli studi cercando di raggiungere sempre alti livelli.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"