Madre e figlia palestinesi arrestate a Gerusalemme

Gerusalemme occupata-Quds Press, PIC. Venerdì pomeriggio una giovane donna palestinese è stata arrestata insieme alla figlia con l’accusa di possesso di coltello.

I testimoni oculari hanno affermato che la polizia israeliana ha fermato e perquisito la donna, Uhood Rizk, alla Porta al-Silsila della moschea di al-Aqsa.

A quanto riportato, è stato ritrovato un coltello nella sua borsa.

Secondo quanto aggiunto dalle fonti, sia la madre che la figlia sono state ammanettate e portate in una stazione di polizia nelle vicinanze per un interrogatorio.

Traduzione di F.G.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"