Manifestanti palestinesi danno fuoco alle foto di Obama

Betlemme-InfoPal. Nella serata di lunedì 18 marzo, dimostranti palestinesi hanno dato fuoco alle foto del presidente Usa, Barack Obama, di fronte alla Chiesa della Natività di Betlemme (sud della Cisgiordania occupata), per protestare contro la sua imminente visita in Cisgiordania.

I manifestanti hanno rimosso uno striscione con una foto di Obama, l’hanno strappato e calpestato, mentre inveivano contro la politica statunitense nella regione, schierata completamente a favore degli interessi israeliani.

Attivisti e partiti politici palestinesi avevano invitato il popolo a manifestare nelle diverse città palestinesi, alla vigilia della visita del presidente Usa nei territori palestinesi occupati.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"