Manifestazione non violenta contro il Muro di Annessione: numerosi arrestati, tra cui il sindaco di al-Walaja.

Ramallah – Imemc. La manifestazione contro il Muro di Annessione in Cisgiordania, questa volta era stata organizzata di mercoledì.

Il numero esatto degli arrestati resta incerto, oscillando tra i 13 e i 16, tra attivisti palestinesi, israeliani ed internazionali.

Tra costoro, è stato portato via dai militari israeliani anche il sindaco di al-Walaja, la cittadina interessata dalla protesta non violenta.

Al-Walaja è uno dei villaggi maggiormente messo a rischio dai lavori di estensione del Muro: usurpa terra palestinese [si demoliscono le abitazioni e si ruba terreno agricolo, risorsa fondamentale per l'economia del villaggio, ndr] per annetterla alle vicine colonie di Gilo e Har Gilo.

Intanto, il Comitato popolare di coordinamento ha aggiornato il proprio sito web con foto e altro materiale che prova l'utilizzo improprio di gas e di altri mezzi di repressione da parte dei soldati israeliani nel corso delle manifestazioni.

Per guardare le foto:
www.popularstruggle.org/

Per guardare il video della manifestazione del 4/08/2010:
http://www.maannews.net/eng/ViewDetails.aspx?ID=305290

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"